Doria Pamphilj – Villa del Principe

MARVEL OF THE RENAISSANCE Villa del Principe
Palazzo di Andrea Doria
THE EVENTS A precious frame
to your event
THE ROOMS Elegant atmosphere
and timeless

Meraviglia del Rinascimento

Il Palazzo e il giardino

Villa del Principe è la più vasta e sontuosa dimora nobiliare della città di Genova.

I lavori di costruzione del complesso iniziarono negli anni venti del Cinquecento, per volere di Andrea Doria, valente ammiraglio e uomo d’armi leggendario. Il Palazzo è qualificato da un raffinato ciclo decorativo, ad opera di Perin del Vaga allievo di Raffaello che realizzò nella Villa uno dei cicli pittorici rinascimentali più importanti del nord Italia

Insieme alla consorte Andrea Doria diede vita nella Villa ad una corte rinascimentale di cui fecero parte artisti di prim’ordine, tra cui Girolamo da Treviso, il Beccafumi, il Pordenone e Silvio Cosini. L’Imperatore Carlo V nel 1533, accolto a Genova con tutti gli onori, soggiornò per l’occasione nella dimora del suo ammiraglio Andrea Doria. 

Il complesso monumentale fu ampliato ed arricchito di nuove opere d’arte dall’erede di Andrea, Giovanni Andrea I, ed ospitò per quasi cinque secoli le generazioni successive del casato Doria Pamphilj, le quali raccolsero all’interno delle splendide sale cinquecentesche dipinti, arazzi e preziosi arredi, tenendovi ricevimenti ed eventi modani.

Slide

Villa del Principe

Una illustre tradizione di eventi

Le splendide sale della Villa sono ancora la cornice perfetta per eventi, i vostri.

Oggi Villa del Principe continua la sua illustre tradizione di realizzazione di eventi, ricevimenti nunziali e feste, e permette di poter vivere le atmosfere di una location storica con il suo splendido giardino all’italiana e le sue sale ancora oggi decorate da opere d’arte di immenso valore.

Villa del Principe fu sede di splendide feste e cerimonie fin dal momento della sua fondazione.

Evento memorabile per importanza politica e magnificenza dei festeggiamenti fu la visita dell’Imperatore Carlo V, accolto a Palazzo nel marzo del 1533 con tutti gli onori. Per l’occasione furono preparati ricchi banchetti e furono predisposti enormi archi di trionfo effimeri disegnati e progettati da Perin del Vaga, allievo di Raffaello e artista di corte di Andrea Doria.

Sovrani, principi e dignitari che visitarono la Villa a partire dal XVI secolo sino all’Ottocento – segnato dal soggiorno di Napoleone (1805) e dal ricevimento in onore di Vittorio Emanuele I (1815) – rappresentarono l’occasione ricorrente di feste sontuose ed impegnative sotto il profilo economico.

Accanto a queste occasioni pubbliche, momenti importanti all’interno della storia della famiglia furono allo stesso modo celebrati con grandiosi festeggiamenti, a cominciare dai matrimoni.

In particolare, fu in occasione dello sposalizio tra Giovanni Andrea III Doria e Anna Pamphilj che i festeggiamenti raggiunsero proporzioni spettacolari. Per accogliere adeguatamente a Villa del Principe la sposa romana, nipote di Papa Innocenzo X, furono commissionate moltissime opere d’arte tra cui gioielli preziosissimi (in perle e diamanti), abiti elegantissimi, dipinti, argenti e nuovi arredi. Anna fu accolta alla Villa dal suono di violini che diedero inizio ai festeggiamenti che durarono per diversi giorni.

Contatti

Qualunque sia il vostro evento, avrete la possibilità di offrire ai vostri ospiti una visita guidata che arricchirà la loro esperienza a Villa del Principe, raccontando la storia del Palazzo e la bellezza delle opere d’arte che faranno da preziosa cornice al vostro ricevimento.

Villa del Principe

Piazza del Principe 4 16124 Genova

Tel: 010 255509

Email: eventivilladelprincipe@dopart.it

Sito Web: doriapamphilj.it/genova